blog irriverente fra il sarcastico e il tedioso su bici, mobilità ed altro

Modelli di (im-) mobilità quotidiana, al lavoro e a scuola in bici, pantofole sui pedali, verdi d'invidia, bocciofile, terrore motorizzato, terapie consolatarie, ciclabilità e fregature, miserie umane al volante e in sella, dopolavoro biciclettaro, "o il codice o la vita", treno+bici, tramvie ed intermodalità, redistribuzione dello spazio stradale ...
_________________________________________________________________________________________________

martedì 18 novembre 2008

prima filiazione dai Ciclo-Polpi!!


Ebbene sì, sembra che ci sia un sito-blog, ancora in fasce, nato sul modello dei Ciclo-Polpi.
Con un pò di impegno a sperimentare il pioniere ci è riuscito.

Basta cliccare su una delle foto oppure digitare http://pervetrego.blogspot.com/

Magari qualche partecipante al corso di Bologna si sente stimolato a fare altrettanto?




Provateci, e se vi serve aiuto ponete i quesiti fra i commenti qui, nella casa web dei famigerati Ciclo-Polpi di Montecristo!

15 commenti:

PER Vetrego ha detto...

Grazie ciclo-polpi di Montecristo, devo dire che fino adesso non è stato molto difficile, se può aiutare qualcuno a provarci, come gli amici di Ferrara..adesso dovrei scrivere qualcosa (nel blog si intende) in relazione all'incontro di ieri sera, vorrei però poter mettere un richiamo sulla home page di ciamo così, come posso fare? grazie in anticipo!!

Ciclo-Polpo FI ha detto...

Per aggiungere una parte che rimane sempre sulla pagina utilizza lo spazio nella colonna di destra (in altri layout può essere a sinistra o due su ambo i lati). Ecco qua ...

Dopo aver fatto il login sul tuo sito-blog

- clicca in alto a destra su "personalizza"

- clicca su "Layout"

- clicca su "Elementi pagina"

- clicca su "AGGIUNGI UN GADGET"

- scegli fra i vari gadget proposti quello denominato "Testo" e cliccaci sopra

- scrivici dentro quello che vuoi e poi salva

- sposta dove vuoi il box appena creato nella colonna tirandolo col mouse su e giù, sopra o sotto a quelli esistenti

- clicca su "salva" e vai a vedere il risultato, che appare subito

Puoi sempre modificare contenuto, sollocazione etc.

Buon lavoro!!!

Daniela-MonzainBici ha detto...

Cari Polpi, anche qui a Monza stiamo lavorando su qualcosa di analogo. Per ora siamo al 'Ground Zero' e ho creato un blog0 dove discutere del nascente blog. www.monzainbici-0.blogspot.com.
Ci avvarremo della vostra esperienza e chiederemo consigli.
Tra l'altro, ho inserito GoogleAnalytics e devo dire che è ME-RA-VI-GLIO-SO

PER Vetrego ha detto...

Grazie polpi, mi sono stati molto utili le indicazioni che mi hai dato, edesso mi muovo con più disinvoltura nel blog, però adeso devo imparare, anzi, capire come fare per farlo diventare un sito anche nell'indirizzo: www.pervetrego..... grazie!

il Ciclo-Polpo pedala ad otto tentacoli ha detto...

Mi fa piacere che il seminario di Bologna e questo blogghetto-sitarello sia utile, il senso era quello: dare strumenti utilizzabili anche da chi non ha conoscenze tecniche.

Per ottenere per es. www.vertegobicirotte.it bisogna acquistare un "dominio" al costo di alcune decine di euro l'anno. Lo puoi fare da un gestore di servizi web dalle tue parti e magari farti fare anche il ridirezionamento al blog che hai già creato.

Daniela-MonzainBici ha detto...

Domanda:
non mi è ancora chiaro come fare a creare altre pagine oltre alla prima. Ad es. quella dove avete messo la presentazione del corso.

Ciclo-Polpo FI ha detto...

E' il sistema che si fa da se le pagine: via via che aggiungi messaggi quelli vecchi scorrono in basso e poi passano in seconda, terza, quarta pagina da soli.
Puoi decidere quanti messagi devono essere visulizzati per pagina: vai a impostazioni, poi clicca su formattazione e lì trovi:
"Mostra X messaggi nella pagina principale". Basta metterci un numero per es. 5, o 10.

Daniela-MonzainBici ha detto...

Grazie della risposta.

Altra domanda: e per rendere scaricabile un oggetto?

Ciclo-Polpo FI ha detto...

per il Vertagano - e per tutti:
1) per riportare un testo sul blog bisogna fare un "copia-incolla" e cioè:
- apri il file (word o pdf per es.) da cui vuoi prelevare testo
- clicca col sinistro del mouse il punto di inizio del testo e "tira" (tenendo cliccato) fino al punto finale che vuoi, poi lascia il pulsante del mouse: si colora il pezzo di testo prescelto
- premi CTRL - C per metterlo in memoria
- vai nella finestra di edit del blog dove vuoi mettere il nuovo testo o aggiugnerne
- premi CTRL - V e il testo preso appare nella finestra
- premi il "salva come bozza" o "pubblica" - ed è fatto.

2) dominio a pagamento
l'indirizzo www.ciclo-polpi.blogspot.com, esattamente come il tuo, me lo mette a disposizione gratuitamente il gestore Blogspot, che infatti compare come tale nella URL (URL= l'indirizzo stesso). Se invece io voglio che si chiami come pare a me, per es. perchè più facile da ricordare, e senza riferimenti a Blogspot, mi costa qualche euro di registrazione. Per es. io posso acquistare www.ciclopolpi.it (oppure www.ciclopolpi.com o www.ciclopolpi-nonfatemiarrosto.net) e reindirizzarlo a quello che ho già su Blogspot. In pratica se l'utente digita www.ciclopolpi.com che io ho acquistato il sistema lo porta a www.ciclo-polpi.blogspot.com, ma questo giochetto mi costa qualcosa l'anno (pochi euro).

il vs Ciclo-Polpo

PS l'acquisto del dominio (solo .com .net .org e .info) lo puoi fare anche su blogspot, invece che da un gestore locale (che però ha anche .it). Clicca su "personalizza" vai ad "Impostazioni" poi "Pubblicazione" e ti appare la seguente opzione cliccabile:

Passa a: Dominio personalizzato (Punta il nome del tuo dominio registrato al tuo blog)

Ciclo-Polpo FI ha detto...

per Daniela:
Le foto che vengono visualizzate sul blog sono sempre scaricabili (basta cliccarci sopra col destro del mouse e poi scegliere "salva immagine con nome")
Per altri oggetti (es. file PDF o Word o altri ancora bisogna ricorrere ad un escamotage: nei prossimi giorni ne faccio un post con immagini qui sui Ciclo-Polpi.

Daniela-MonzainBici ha detto...

Attendo con curiosità le info sullo 'scaricamento'.
Altra domanda:
noi qui a Monza abbiamo un sito www.monzainbici.it gestito parttime da una sola persona. Vorremmo dargli una mano togliendogli parte del lavoro.
L'idea era quella di costruirsi (es.) un blog Monzainbici-Iniziative dove riportare notizie fresche e aggiornate, raggiungibile dall'utente tramite un link sul sito 'madre'. In pratica: il blog costituirebbe (e sostituirebbe)una pagina del sito.
Vedi qualche problema tecnico nel fare ciò?
Grazie e a presto

Ciclo-Polpo FI ha detto...

1) No Daniela, nessun problema tecnico, anzi è uno dei suggerimenti che avevo dato al seminario di Bologna a chi ha già un sito: aggiungerci un simil-blog per creare una parte dinamica e di facile gestione, senza rivoluzionare o rifare tutto.
Sul sito madre basta mettere un link al neo-creato blog.

2) Blogspot permette di caricare solo foto, non file Word o PDF per es. Ma sul sito madre avete la possibilità di caricare questi documenti fatelo e poi, per facilitare la lettura o lo scarico, mettete un link nel blog al documento che sta già sul sito madre.

Se invece su Monzainbici non potete (o è troppo macchinoso) caricare file potete crearvi uno spazio gratuito su uno dei tanti spazi web e metterli lì - poi fare il link per es. sul blog per lo scarico e/o la lettura.

Nei prossimi giorni metterò un messaggio con alcuni esempi.

PER Vetrego ha detto...

Ho fatto come mi hai detto, però si copiando un pdf sia incollando un word, non mi riporta i segnali stradali, è normale? vuol dire che posso incollarli dopo? ma foto su testo si possono attaccare? grazie per le risposte sempre molto puntuali.

Ciclo-Polpo FI ha detto...

Per mettere le foto vanno "caricate" con l'apposita funzione, dal tuo PC (oppure anche da un sito web già esistente).
Con la finestrella aperta del post devi cliccare sull'iconetta immagine" In alto a destra circa) e poi prelevare la foto dal tuo PC con "sfoglia".

Daniela-MonzainBici ha detto...

Vorrei citare, tra le possibilità che mi pare non sono state ancora accennate, quella di incorporare nel testo di un post una mappa introducendo un link all'utilissimo GoogleMaps (as esempio per localizzare un indirizzo dove si svolgerà un evento). L'ho usato nel nostro nascente www.monzainbici-0.blogspot.com.
Mi unisco all'altro blogger nel ringraziarti per la chiarezza e la puntualità.